Ipv6 hai rotto le ciocobombs!

Basta sono stufo di vedere IPV6 a destra e sinistra. Ancora l’IPV4 non è collassato e capisco che tutti sono preoccupati che prima o poi collaserà ma secondo me ancora non è il suo tempo. Quindi da ora in poi in tutte le installazione di, Linux in generis, distruggerò l’IPV6 a colpi di fucile.

Entrate dentro /etc/modprobe.d/aliases e cambiate questa riga da così:

alias net-pf-10 ipv6

a così :

alias net-pf-10 off #ipv6
alias ipv6 off

Dopo aprite il file /etc/modprobe.d/blacklist e inserite :

blacklist ipv6

Ravviate il sistema e subito dopo verificate se sto protocollo esiste ancora. Aprite un terminale e scrivete :

ifconfig | grep inet6

Se la risposta equivale al nulla allora l’IPV6 è morto.

fire

Annunci

4 Risposte to “Ipv6 hai rotto le ciocobombs!”

  1. Sì attualmente non ci serve ancora… Io non ne ho nemmeno il supporto nel kernel… e nelle mie use è disattivo… 😀

  2. quando non c’era windows e si andava di ITAPAC, questi problemi non c’erano. Io dire: mettiamo su ipv6 tutti gli scaricatori di emule e i “clienti” di facebook, la rete di quelli che come noi ci lavorano, tornera’ a volare come una scheggia.

  3. Santa saggezza caro 0disse0 😉

  4. […] toshidex ~# cat /dev/urandom > /dev/dsp « Ipv6 hai rotto le ciocobombs! […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: